intervento
Epidemiol Prev 2019; 43 (5-6): 374-379
DOI: https://doi.org/10.19191/EP19.5-6.P374.107

Campi elettromagnetici a radiofrequenza, telefoni cellulari, ed effetti sulla salute: a che punto siamo?

Radiofrequency electromagnetic fields, mobile phones, and health effects: where are we now?

  • Lucia Miligi

  1. SS Epidemiologia dell’ambiente e del lavoro, SC Epidemiologia dei fattori di rischio e degli stili di vita, Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica (ISPRO), Firenze
Lucia Miligi -

Riassunto:

Il presente intervento propone elementi utili per l’inquadramento del tema dell’esposizione a radiofrequenze (RF), in particolare a quelle riconducibili alle telecomunicazioni, e dei possibili effetti sulla salute, anche alla luce della rapida evoluzione delle tecnologie (avvento del 5G). Le novità in campo obbligano, infatti, a una riflessione sulle possibili implicazioni in termini di salute pubblica. Non si tratta di una revisione sistematica degli studi, ma di un tentativo di fare il punto sugli aspetti più dibattuti. Lo sviluppo delle telecomunicazioni sta creando grande interesse in tutti i settori per la possibilità di nuove applicazioni, ma sta anche aumentando la preoccupazione per gli effetti non ancora del tutto noti sulla salute, al punto che a livello sia nazionale sia internazionale c’è una mobilitazione crescente contro l’introduzione del 5G. Gli studi epidemiologici e le metanalisi sulla relazione tra tumori e RF, in particolare quelli sui telefoni cellulari, individuano ancora aree di incertezza che devono essere approfondite e gli studi su effetti non cancerogeni stanno diventando sempre più numerosi, suggerendo la possibilità di nuovi rischi. Gli scenari che si apriranno con la sperimentazione del 5G modificheranno probabilmente il livello di esposizione complessivo della popolazione a seguito di importanti cambiamenti nell’architettura della rete. È importante, quindi, adottare un approccio fortemente cautelativo. Date le forti preoccupazioni della popolazione, le istituzioni competenti dovrebbero implementare programmi di informazione e sensibilizzazione attraverso un’adeguata comunicazione del rischio.

Parole chiave: radiofrequenze, telefoni cellulari, 5G, salute pubblica, effetti sulla salute

Abstract:

This paper aims to present useful elements for framing the issue of exposure to radio frequencies (RFs), in particular those related to telecommunications, and the possible effects on health also in the light of the rapid evolution of technologies (the advent of 5G). New developments in the field oblige us to reflect on the possible implications in terms of public health. Here, we have preferred to take stock and not to demand a systematic review. The development of telecommunications is creating great interest in all sectors for the possibility of new applications, but is also increasing concern for the effects on health not yet fully known, to the point that there is a growing mobilization against the introduction of 5G both at national and at international level. Epidemiological studies and metanalyses on the relationship between cancer and RFs, particularly those on mobile phones, still identify areas of uncertainty that need to be investigated, and studies on non-cancer effects are growing in number, suggesting the possibility of new risks. The relative scenarios that will open with the 5G trial are likely to change the overall exposure level of the population as a result of major changes in the network architecture. Therefore, it is important to adopt a strongly precautionary approach. Given the strong concerns of the population, the competent institutions should implement information and awareness programmes through adequate risk communication.

Keywords: radiofrequencies, mobile phones, 5G, public health, health impact


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
V
x
i
Y
e
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo