articolo scientifico
Epidemiol Prev 2012; 36 (5): 237-252

Studio di coorte sulla mortalità e morbosità nell’area di Taranto

A cohort study on mortality and morbidity in the area of Taranto, Southern Italy

  • Francesca Mataloni1

  • Massimo Stafoggia1

  • Ester Alessandrini1

  • Maria Triassi2

  • Annibale Biggeri3

  • Francesco Forastiere1

  1. Dipartimento di epidemiologia del Servizio sanitario regionale, Lazio
  2. Università degli Studi di Napoli Federico II
  3. Dipartimento di statistica "G. Parenti", Università degli Studi di Firenze - Unità di biostatistica, ISPO, Firenze
Francesca Mataloni -

Cosa si sapeva già

  • Precedenti studi sull’area di Taranto hanno messo in evidenza un quadro ambientale e sanitario particolarmente compromesso, con eccessi di mortalità a livello comunale per malattie dell’apparato respiratorio, cardiovascolare e per diverse sedi tumorali.

Cosa si aggiunge di nuovo

  • E’ stato possibile condurre uno studio retrospettivo di coorte grazie alla disponibilità dei dati anagrafici, alla geocodifica dell’indirizzo di residenza all’inizio del follow-up e al linkage con dati di mortalità e ricovero ospedaliero. 
  • Lo studio mostra un aumento della mortalità e delle ospedalizzazioni per malattie dell’apparato respiratorio, cardiovascolare e per tumori nei quartieri più vicini alla zona industriale anche dopo aver tenuto conto dei differenziali sociali.

Scarica l'articolo integrale (430KB)
Scarica le tabelle aggiuntive (1,1MB)
------------------------------------------
A proposito di questo studio (a cura della redazione)
Guida alla lettura delle tabelle (590KB)
FAQ (30KB)
Comunicato stampa (19KB)

Riassunto:

INTRODUZIONE: l’area diTaranto è stata oggetto di diversi studi per la presenza di numerosi impianti industriali e di cantieristica navale. Sono stati documentati per l’intera città di Taranto eccessi di mortalità e incidenza di patologie tumorali.Tuttavia non sono disponibili analisi epidemiologiche per le diverse aree geografiche della città che abbiano tenuto conto dell’importante effetto di confondimento della stratificazione sociale.
OBIETTIVO: fornire, attraverso uno studio di coorte, un quadro di mortalità e ospedalizzazione delle persone residenti nei Comuni di Taranto,Massafra e Statte, in particolare dei residenti nei quartieri più vicini ai complessi industriali, dopo aver tenuto conto del livello socioeconomico.
METODI: utilizzando gli archivi anagrafici comunali è stata arruolata la coorte delle persone residenti al 01.01.1998, o successivamente entrate fino al 2010, nei tre comuni della zona. A ogni individuo della coorte è stato attribuito il livello socioeconomico (per sezione di censimento) e il quartiere di residenza sulla base della geocodifica degli indirizzi all’inizio del follow-up. Sono stati calcolati i tassi di mortalità e ospedalizzazione per quartiere, standardizzati per età. L’associazione tra le esposizioni di interesse (quartiere e livello socioeconomico) e mortalità/morbosità è stata valutata attraverso modelli di Cox, aggiustati per età e periodo di calendario, separatamente per maschi e femmine.
RISULTATI: la coorte è composta da 321.356 persone (157.031 maschi, 164.325 femmine). L’analisi per livello socioeconomico ha messo in evidenza un differenziale rilevante per entrambi i sessi per mortalità/morbosità totale, cardiovascolare, respiratoria, malattie dell’apparato digerente, tumori (in particolare stomaco, laringe, polmone e vescica) con eccessi nelle classi più svantaggiate. Anche dopo aver tenuto conto del livello socioeconomico, sono emersi tassi di mortalità e ospedalizzazione più elevati per alcune patologie per i residenti nelle aree più vicine alla zona industriale: quartieri dei Tamburi (Tamburi, Isola, Porta Napoli e Lido Azzurro), Borgo, Paolo VI e il comune di Statte.
CONCLUSIONI
: i risultati di questo studio mostrano un’importante relazione tra stato socioeconomico e profilo sanitario nell’area di Taranto. Dopo aver tenuto conto di tale effetto, i quartieri più vicini alla zona industriale presentano un quadro di mortalità e ospedalizzazione più compromesso rispetto al resto dell’area studiata.

Parole chiave: coorte di popolazione, siti inquinati, archivi georeferenziati, mortalità e ospedalizzazioni

Abstract:

Introduction: the area of Taranto has been investigated in several environmental and epidemiological studies due to the presence of many industrial plants and shipyards. Results from many studies showed excesses of mortality and cancer incidence for the entire city of Taranto, but there are no studies for different geographical areas of the city that take into account the important confounding effect of socioeconomic position.
Objective: to assess mortality and hospitalization rates of residents in Taranto, Statte and Massafra through a cohort study,with a particular focus on residents in the districts closest to the industrial complex, taking into account the socioeconomic position.
Methods: a cohort of residents during the period 1998-2010 was enrolled. Individual follow-up for assessment of vital status at 31.01.2010 was performed using municipality data. The census-tract socioeconomic position level and the district of residence were assigned to each participant, on the basis of the geocoded addresses at the beginning of the follow- up. Standardized cause specific mortality/ morbidity rates, adjusted for age, were calculated by gender and districts of residence. Mortality and morbidity Hazard Ratios (HR, CI95%) were calculated by districts and socioeconomic position using Cox models. All models were adjusted for age and calendar period, and were done separately for men and women.
Results: 321.356 people were enrolled in the cohort (48.9%males).Mortality/morbidity risks for natural cause, cancers, cardiovascular and respiratory diseases were found to be higher in low socioeconomic position groups compared to high ones. The analyses by districts have shown several excess mortality/morbidity risks for residents in Tamburi (Tamburi, Isola, Porta Napoli and LidoAzzurro), Borgo, Paolo VI and the municipality of Statte.
Conclusions: The results of this study showed a significant relationship between socioeconomic position and health status of people resident in Taranto. People living in the districts closest to the industrial zone have higher mortality/morbidity levels compared to the rest of the area also taking into account the socioeconomic position.

Keywords: population cohort, polluted sites, georeferenced record, mortality and morbidity.


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
Refresh Type the characters you see in this picture. Type the characters you see in the picture; if you can't read them, submit the form and a new image will be generated. Not case sensitive.  Switch to audio verification.