attualita
Epidemiol Prev 2019; 43 (4): 217-219
DOI: https://doi.org/10.19191/EP19.4.P217.073

Il quesito di ricerca e la validità degli studi

Research question and study validity

  • Lorenzo Richiardi1

  1. Epidemiologia dei tumori, Dipartimento di scienze mediche, Università di Torino; lorenzo.richiardi@unito.it

Riassunto:

La formulazione del quesito di ricerca è un processo complesso. Una volta definito, tuttavia, il quesito detta le scelte successive: i metodi dello studio, la sua dimensione e la durata, l’approccio sperimentale oppure osservazionale, la scelta della popolazione e così via. Per esempio, se si vuole studiare l’efficacia del trattamento con un nuovo farmaco in pazienti con una data malattia, la prima scelta cadrà probabilmente su uno studio randomizzato controllato. Viceversa, per capire se l’esposizione occupazionale ad amianto possa causare il mesotelioma, ci si focalizzerà probabilmente su una coorte di lavoratori esposti.


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
S
E
Z
4
L
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo