strumenti e metodi
Epidemiol Prev 2018; 42 (2): 127-133
DOI: https://doi.org/10.19191/EP18.2.P127.041

Scomposizione degli effetti nell’analisi di mediazione: un esempio numerico

Effects decomposition in mediation analysis: a numerical example

  • Daniela Zugna1

  • Lorenzo Richiardi1,2

  1. Dipartimento di scienze mediche, Università di Torino, Torino
  2. SC epidemiologia dei tumori, Azienda ospedaliera universitaria Città della salute e della scienza di Torino e Centro di riferimento per l’epidemiologia e la prevenzione oncologica in Piemonte, Torino

Riassunto:

L’obiettivo principale di un’analisi di mediazione è la scomposizione dell’effetto totale dell’esposizione sull’esito nell’effetto diretto (non mediato) e indiretto (mediato da un mediatore). Quando si è interessati a capire se l’effetto dell’esposizione sull’esito vari in diversi sottogruppi della popolazione in studio o sotto diversi scenari, è necessario integrare l’analisi di mediazione con un’analisi d’interazione. Da qui, la necessità di scomporre l’effetto totale non solo in due componenti, diretta e indiretta, ma in altre due componenti legate all’interazione. L’interazione tra l’esposizione e il mediatore nel loro effetto sull’esito potrebbe, infatti, agire tramite l’effetto dell’esposizione sul mediatore o tramite il solo mediatore, qualora esso non sia totalmente spiegato dall’esposizione. Nell’articolo descriviamo diverse modalità, proposte in letteratura, di decomposizione dell’effetto totale attraverso un esempio ipotetico sull’effetto dell’età alla diagnosi del tumore sulla sopravvivenza, mediato o non mediato dall’approccio terapeutico, e un esempio numerico.

Parole chiave: mediazione, interazione, controfattuale

Abstract:

Mediation analysis aims to decompose the total effect of the exposure on the outcome into a direct effect (unmediated) and an indirect effect (mediated by a mediator). When the interest also lies on understanding whether the exposure effect differs in different sub-groups of study population or under different scenarios, the mediation analysis needs to be integrated with interaction analysis. In this setting it is necessary to decompose the total effect not only into two components, the direct and indirect effects, but other two components linked to interaction. The interaction between the exposure and the mediator in their effect on the outcome could indeed act through the effect of the exposure on the mediator or through the mediator when the mediator is not totally explained by the exposure. We describe options for decomposition, proposed in literature, of the total effect and we illustrate them through a hypothetical example of the effect of age at diagnosis of cancer on survival, mediated and unmediated by the therapeutical approach, and a numerical example.

Keywords: mediation, interaction, controfactual


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)


Scarica il PDF Free full text

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
X
p
w
d
U
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo