intervento
Epidemiol Prev 2018; 42 (5-6): 356-363
DOI: https://doi.org/10.19191/EP18.5-6.P356.105

I media e la comunicazione della ricerca: il caso Val d’Agri

Media and the communication of research: the Val d’Agri case (Southern Italy)

  • Liliana Cori1

  • Fabrizio Minichilli1

  • Elisa Bustaffa1

  • Alessio Coi1

  • Francesca Gorini1

  1. Unità di epidemiologia ambientale e registri di patologia, Istituto di fisiologia clinica, Consiglio nazionale delle ricerche, Pisa
Liliana Cori -

Riassunto:

OBIETTIVI: comprendere in che modo è stata trasmessa da media selezionati la notizia della presentazione dei risultati dello studio di Valutazione di impatto sulla Salute (VIS) in Val D’Agri: quali cornici concettuali (frame) sono state utilizzate e la loro variazione nel tempo, l’associazione tra temi trattati (issue), cornici concettuali e attori.
DISEGNO:
analisi di contenuto della rassegna stampa CNR nel periodo a cavallo dell’evento di presentazione dei risultati della VIS (06.09.2017-02.01.2018). Analisi statistiche descrittive e modelli di regressione multipla, con selezione stepwise delle variabili più significative.
SETTING E PARTECIPANTI:
138 articoli letti da due autori in modo indipendente, con analisi della bontà della concordanza. Gli articoli sono codificati con 6 caratteristiche; 7 attori, 4 issue, 2 frame generali, 4 frame specifici.
PRINCIPALI MISURE DI OUTCOME:
associazione tra issue, frame, attori.
RISULTATI:
il «tono allarmistico» è associato a interviste ai politici, mentre la citazione dello studio è associata al «tono assertivo». L’affermazione «non ci sono problemi» è correlata alle interviste di «ricercatori non indipendenti» e «imprese». La «banalizzazione della ricerca» è associata a citazioni o interviste di «ricercatori non indipendenti» e a interviste a «imprese». A caratterizzare il frame «propaganda» sono la presenza di interviste a «politici» e la citazione di «pubblica amministrazione», che svolge un ruolo protettivo. Il «conflitto» è associato a interviste a «pubblica amministrazione» e a «politici», nonché alla comparsa in articoli di apertura. La presenza negli articoli di «misure basate sulle evidenze», «misure di governance» e «misure legali» ha registrato un incremento in seguito alla presentazione dei risultati.
CONCLUSIONE:
i frame principali (mutuamente esclusivi) sono risultati utili all’analisi. I frame specifici aiutano ad approfondire l’analisi, mentre i temi a illustrare i contenuti. Le osservazioni sulle uscite dei media in questo periodo limitato potranno essere ripetute e applicate in altri casi, oltre a essere utilizzate per monitorare l’impatto di azioni di prevenzione dei rischi esistenti, e approfondire la percezione del rischio a livello locale.
Parole chiave:
media, analisi dei contenuti, valutazione di impatto sulla salute

Abstract:

OBJECTIVES: understanding how selected media conveyed the news about the presentation of the results of the Health Impact Assessment study (HIA) in Val D’Agri (Southern Italy): what conceptual frames are used and their variation over time, the association of topics covered (issues), frames and actors.
DESIGN:
content analysis of the CNR press review in the period between the presentation of HIA results (06.09.2017-02.01.2018). Descriptive statistics analysis and multiple regression models, with stepwise selection of the most significant variables.
SETTING AND PARTICIPANTS:
138 articles read by two authors independently, with analysis of the goodness of concordance. The articles are coded with 6 characteristics; 7 actors, 4 issues, 2 general frames, 4 specific frames.
MAIN OUTCOME MEASURES:
associations among issues, frames, actors.
RESULTS:
the «alarmist tone» is associated with interviews to politicians while the citation of the study is associated with the «assertive tone». The statement «there are no problems» is related to interviews to «non-independent researchers» and «companies». The «trivialization of research» is associated with citations or interviews of «non-independent researchers» and interviews with «companies». The characterization of «propaganda» frame is done by the presence of interviews to «politicians» and the citation of «public administration», which plays a protective role. The «conflict» is associated with interviews to «public administration» and «politicians», as well as with the appearance in opening articles. The presence in the articles of «evidence-based measures», «governance measures» and «legal measures» has increased following the presentation of HIA results.
CONCLUSION:
the main frames (mutually exclusive) were useful for the analysis. The specific frames help to articulate the analysis, while the issues illustrate the contents. The observations of media in this limited period may be repeated and applied in other cases, and used to monitor the impact of existing risk prevention actions, and to better analyze risk perception at the local level.
Keywords:
media, content analysis, health impact assessment


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
6
b
5
p
k
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo