I commenti più recenti

michele grandolfo (non verificato)
02/04/2020 - 10:44am

condivido la critica di fondo sugli abitanti della turris eburnea. Quando ho cominciato a lavorare nell'appena costituito Laboratorio di Epidemiologia e Biostatistica dell'Istituto Superiore di Sanità (sono stato tra i fondatori)ho partecipato con entusiasmo all'attività di formazione di competenze epidemiologiche tra gli operatori e le operatrici di sanità pubblica del livello regionale e...

Claudio Maria Maffei (non verificato)
25/03/2020 - 10:53am

Da vecchio igienista in pensione, con un passato lontanissimo da ricercatore universitario di Igiene, uno lontano da epidemiologo delle malattie infettive e uno più recente di direttore sanitario di alcune Aziende Sanitarie delle Marche, sono molto stimolato dalle considerazioni fatte nell’editoriale. Ho infatti vissuto sul campo ed in più ruoli il rapporto tra epidemiologia e Servizio...

Elena Amendola (non verificato)
24/03/2020 - 6:03pm

Ho seguito i link che ha consigliato... mi è venuto un senso di impotenza infinito. Dire che l'Italia non ha investito nella ricerca è improprio, dobbiamo dirci la verità: l'Italia non ha investito nelle risorse umane... l'unico effetto che avremo post coronavirus sarà molto probabilmente un'altra grande emigrazione di massa...

Elena Amendola (non verificato)
24/03/2020 - 2:13pm

Nel 1998 sono stata volontaria (laureanda in fisica classica, struttura della materia) al centro operativo misto di Sarno nella emergenza idrogeologica campana e ho conosciuto da molto vicino la gestione dell'emergenza della protezione civile. Ancor prima di laurearmi, sono stata autrice di una pubblicazione (1999, rinunciando ai diritti) sulle serie storiche delle alluvioni a Sarno che è poi...

geppo costa (non verificato)
24/03/2020 - 12:34pm

L’appello di Epidemiologia e Prevenzione e l’editoriale di commento di Scienza In Rete sollecita tutti a concorrere ad uno sforzo di assessment rapido delle evidenze critiche per la gestione di sanità pubblica dell’emergenza di ora e delle implicazioni per i mesi prossimi. Al centro dell’appello c’è l’accessibilità tempestiva e aperta al dato. L’esperienza di queste settimane della rete...

Andrea Pirino (non verificato)
24/03/2020 - 10:44am

Quali le sono le domande cui vorreste dare una risposta?

Quali dati vorreste catturare?

Come li vorreste vedere?

Lavoro in un'azienda che fa software e ho appena letto di un hackathon organizzata in Germania lo scorso finesettimana

https://wirvsvirushackathon.org/?...

Rodolfo Saracci (non verificato)
23/03/2020 - 8:10pm

Sottoscrivo pienamente le proposte e indicazioni di Forastiere ed altri amici, ma proprio perche’ mi associo a loro non posso nascondere un profondo disagio di fronte a questo editoriale. Perche’, e non ci sono giri di parole o di argomenti che tengano, la domanda e’ : ma non potevate (io compreso) pensarci seriamente ed agire prima? Si tratta di un prima prossimo ed uno meno prossimo. La...

Mattana Rosangela (non verificato)
19/03/2020 - 4:41pm

Più che un commento, sarei interessata a sapere che differenza c'è sulla contagiosità tra un paziente con la patologia COVID19 conclamata con polmonite e e un paziente paucisintomatico. La carica virale di questi due soggetti è differente?

Maria Luisa Fabris (non verificato)
17/03/2020 - 6:29pm

Grazie Prof.Lopalco della sua lucida sintesi sul problema di questa Emergenza, che per la prima volta vede lo sforzo di tutti gli Italiani nel contenimento dei danni.
E’ nota da molti anni, anche alla SItI, la difficoltosa professione medica di Sanità Pubblica italiana, privata di un ricambio generazionale, oltre che di degni ristori stipendiali che evitassero la fuga all’estero dei...

Aquilino Ambrogio (non verificato)
05/03/2020 - 6:00pm

Premetto che ho fatto per vent'anni il nefrologo clinico e per altri venti il medico igienista di sanità pubblica in un'agenzia regionale sanitaria. Ho letto l'ottimo articolo del prof Lopalco, che elenca le evidenze ricavabili da un'analisi epidemiologica delle infezioni epidemiche, in particolare sulla base dell'esperienza Sars e di quella cinese per il Covid-19. Si tratta, quindi, di...

Marie Rigault (non verificato)
02/03/2020 - 12:12am

Sono Marie Rigault, l'olio di cannabis è davvero meraviglioso ed efficace perché l'ho usato su mio figlio che soffriva di cancro al cervello da quasi cinque anni. non ci ho mai creduto fino a quando non ho visto un documentario e letto alcune testimonianze di pazienti che hanno dato credito all'olio dopo averlo usato e in particolare a Rick Simpson che ha fornito loro l'olio. sono una...

Raffaele Pastore (non verificato)
21/02/2020 - 5:22pm

sono un medico in pensione e sono uscito da una sindrome mista fibromialgia/stanchezza cronica. Dal di dentro ho capito come uscirne, ma ora trovo un muro di fronte a me da parte dei colleghi medici e delle associazioni dei malati, convinti che queste sindromi siano incurabili ed inguaribili, io e molti altri invece siamo senza sintomi da anni e senza assumere alcun farmaco.Questa è la mia...

Tiziana Lazzari (non verificato)
18/02/2020 - 10:18pm

Caro ministro, c'è un DDL, il 299 a firma senatrice Paola Boldrini, che attende solo la copertura finanziaria per essere approvato. La somma totale, in confronto agli stanziamenti in materia sanitaria, è davvero un nonnulla. Fate lo sforzo, la prego a nome di tutti i malati che rappresento nella mia Regione!
La situazione di stallo si sta trascinando di legislatura in legislatura, i...

Rosaria Mastronardo (non verificato)
18/02/2020 - 12:59pm

Gentilissimo Ministro Speranza, sono fibromialgica e spasmofiliaca, attiva sul erritorio come volontaria per sensibilizzare l'inserimento nei LEA della mia patologia. E' dal 1992, anno in cui l'OMS ha riconosciuto l'esistenza della fibromialgia, definendola come una malattia inserita nel Manuale di classificazione internazionale delle malattie, e sebbene altre organizzazioni mediche di...

Alberto Donzelli (non verificato)
05/02/2020 - 4:16pm
EBN: Evidence Based News

Ringrazio Cislaghi per lo sforzo di animare dibattiti a 180° su questioni di indubbio interesse.
Allego il link a un articoletto pubblicato su QS, http://www.quotidianosanita.it/lettere-al-direttore/...

pisani2
05/02/2020 - 3:45pm
EBN: Evidence Based News

Concordo con le osservazioni di Cesare Cislaghi, non so quanti italiani hanno letto "I Promessi Sposi" di Manzoni (che l'abbiano dovuto studiare a scuola non vuol dire che l'abbiano letto), ancor meno, sicuramente, la sua "Storia della Colonna Infame". Il vero problema è l'ignoranza in generale, e la lotta insufficiente che se ne fa, oltre all'ignoranza specifica verso la materia scientifica,...

aldo gazzetti (non verificato)
04/02/2020 - 7:47am

Su QS oggi è possibile esaminare il decreto che assegna alle regioni il fondo di 235 milioni attinte dal fondo di 4 miliardi destinate all'edilizia ospedaliera pubblica. Il riparto non avviene in base ai criteri redistributivi territoriali o di attuale carenza di offerta ma penso per quota residenti. Ad esempio la Regione Lombardia riceverà circa 40 milioni che vogliono dire circa 6500 euro...

Carlos (non verificato)
31/01/2020 - 5:13am

Per tutte le tue esigenze di finanziamento, siamo a tua disposizione per aiutarti con i tuoi progetti. Ti garantiamo prestiti a breve, medio e lungo termine con condizioni che facilitano il rimborso senza difficoltà. Vi preghiamo di contattarci per beneficiare delle nostre offerte, qualunque sia il motivo della vostra necessità. Contattaci via email:...

stacy (non verificato)
14/01/2020 - 8:47pm

Please send full text of article "Health Inequalities in former asbestos workers."

silvia candela (non verificato)
08/01/2020 - 8:03pm
Elogio dell’omeopatia?

E’ vero: la medicina basata sulle evidenze ha in parte dimenticato l’approccio olistico o, più banalmente, la capacità di ascolto e di empatia. Molti interventi sono stati scritti al riguardo e c’è una buona consapevolezza del problema nella parte più avveduta del mondo medico. Però le cose non cambiano molto o non abbastanza velocemente. Perché? Credo che le cause siano molte ma certamente...