editoriale
Epidemiol Prev 2018; 42 (1): 7-8
DOI: https://doi.org/10.19191/EP18.1.P007.006

Per un’epidemiologia della migrazione in Italia: l’opportunità di nuove alleanze

For an epidemiology of migration in Italy: the opportunity of new partnerships

  • Maurizio Marceca1

  • Giovanni Baglio1

  • Salvatore Geraci1

  1. Società italiana di medicina delle migrazioni (SIMM); maurizio.marceca@uniroma1.it

Riassunto:

Rispondiamo volentieri all’invito formulato da E&P, cercando di rappresentare il punto di vista della Società italiana di medicina delle migrazioni (SIMM), che da circa 28 anni si interroga e si confronta sulla relazione tra salute e migrazione. Non è casuale che la prima delle raccomandazioni formulate nel documento finale della Prima Consensus Conference della SIMM del 1990 reciti testualmente: «Ricerca di una maggiore uniformità metodologica nella raccolta ed elaborazione dei dati che consenta di svolgere indagini e valutazioni multicentriche».


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
8
j
B
1
6
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo