attualita
Epidemiol Prev 2019; 43 (5-6): 317-319
DOI: https://doi.org/10.19191/EP19.5-6.P317.098

RCT o non RCT: è questo il problema?

RCT or not RCT: is this the question?

  • Marina Davoli1,2

  1. Dipartimento di epidemiologia del Servizio sanitario regionale, Regione Lazio, ASL Roma 1
  2. Le opinioni espresse in questo contributo sono personali e non rappresentano necessariamente le opinioni del gruppo GRADE.

Riassunto:

«Siccome i professionisti talvolta fanno più male che bene quando intervengono sulla vita delle persone, le loro pratiche e le loro politiche dovrebbero essere informate dalle migliori evidenze». Questo scriveva Iain Chalmers nel 2003, a dieci anni dalla fondazione della Cochrane Collaboration, di fronte alla constatazione che anche le teorie più plausibili potevano essere smentite da dimostrazioni empiriche.


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)

Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
a
f
h
E
G
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo