articolo scientifico
Epidemiol Prev 2015; 39 (5-6): 350-359

Determinanti del comportamento alimentare: il contributo degli studi sui gemelli

Determinants of eating behaviour: the contribution of twin studies

  • Corrado Fagnani1

  • Virgilia Toccaceli1

  • Davide Delfino1

  • Emanuela Medda1

  • Maria Antonietta Stazi1

  1. Istituto superiore di sanità, Registro nazionale gemelli, Roma
Corrado Fagnani -

Cosa si sapeva già

  • Il peso relativo dei fattori biologici, psicologici e sociali che entrano in gioco nella formazione del comportamento alimentare è stato stimato in precedenti studi gemellari.
  • Pur nella variabilità dei risultati, i diversi studi gemellari concordano sul ruolo simultaneo della predisposizione genetica e delle esperienze individuali nella formazione del comportamento alimentare, cui si aggiunge l’influenza dell’ambiente familiare specialmente nella prima infanzia e nell’adolescenza.

Scarica l'articolo free full text

Materiali allegati:
Lo studio dei gemelli (il metodo gemellare)
Elenco alfabetico dei lavori citati in rassegna

Cosa si aggiunge di nuovo

  • Per la prima volta si fa il punto sulla conoscenza dei determinanti del comportamento alimentare e dei loro meccanismi di azione, sottolineando, inoltre, eventuali gap da colmare attraverso ricerche future, non necessariamente sulla popolazione gemellare.

Riassunto:

La rassegna include gli studi gemellari, condotti in contesti non clinici, sulle abitudini e le preferenze alimentari, e sugli endofenotipi di disturbi dell’alimentazione. Si presenta il disegno di studio basato sui gemelli, con le sue assunzioni e le possibili applicazioni in epidemiologia eziologica e di sanità pubblica. Viene poi descritta la strategia di ricerca della letteratura scientifica, compresi i criteri di esclusione. Quindi, si passa all’analisi dei lavori, con una descrizione sintetica degli esiti in studio, del modello gemellare utilizzato, delle caratteristiche del campione e dei risultati ottenuti. Infine, vengono messi in luce i messaggi generati dalla rassegna, enfatizzandone il valore nel colmare gli attuali gap sulla comprensione dei determinanti del comportamento alimentare.

Parole chiave: comportamento alimentare, preferenze alimentari, gemelli, genetica, ambiente

Abstract:

This review includes relevant twin studies conducted on eating habits and preferences, and on endophenotypes of disordered eating behaviour in general population, non-clinical settings. The twin study design is presented, along with its assumptions and possible applications in aetiological and public health epidemiology. Subsequently, the strategy for the search of the scientific literature and the exclusion criteria are reported. Then, the analysis of the studies included in this review is performed, with a brief description of targeted outcomes, twin model used, sample characteristics and findings. Finally, key messages emerging from the review are highlighted, emphasizing their value for bridging the current gaps in the understanding of determinants of eating behaviour and their mode of action.

Keywords: eating behaviour, food preferences, twins, genetics, environment


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)


Inserisci il tuo commento

L'indirizzo mail è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
CAPTCHA
Riporta le lettere mostrate nel riquadro senza spazi. Non c'è differenza tra maiuscole e minuscole.
5
j
a
R
L
Non inserire spazi. E' indifferente l'uso del maiuscolo/minuscolo