articolo scientifico
Epidemiol Prev 2011; 35 (5-6): 315-323

Controllo medico post-pensionamento dei lavoratori esposti a polveri di amianto o di legno: primi risultati del Programma nazionale francese SPIRALE

Post-retirement surveillance of workers exposed to asbestos or wood dust: first results of the French national SPIRALE Program

  • Matthieu Carton1,2

  • Sophie Bonnaud1,2

  • Mélissa Nachtigal1,2

  • Angel Serrano1,2

  • Claudette Carole1,2

  • Sébastien Bonenfant1,2

  • Dominique Coste3

  • Patrick Lepinay4

  • Brigitte Varsat5

  • Bertrand Wadoux6

  • Marie Zins1,2

  • Marcel Goldberg1,2

  1. Institut national de la santé et de la recherche médicale (Inserm) U1018, Villejuif, France
  2. Université de Versailles St-Quentin, Unité mixte de recherche en santé (UMRS) 1018, France
  3. Centre d’examens de santé de la Caisse primaire d’assurance maladie de la Vienne, France
  4. Centre d’examens de santé de la Caisse primaire d’assurance maladie du Loiret, France
  5. Centre d’examens de santé de la Caisse primaire d’assurance maladie de Paris, France
  6. Centre d’examens de santé de la Caisse primaire d’assurance maladie de Saint-Nazaire, France
Matthieu Carton -

Cosa si sapeva già

  • In Francia si registrano 280 mila casi di tumore ogni anno, circa 15 mila dei quali attribuibili a fattori occupazionali. Questi ultimi casi si manifestano più spesso dopo il pensionamento.
  • Il 25%circa dei lavoratori oggi in pensione è stato esposto in almeno un caso nel corso della propria carriera occupazionale alle polveri di amianto, l’8% a polveri di legno. Si tratta di due delle più comuni sostanze cancerogene in Francia.
  • Nonostante esista dal 1995 un sistema di controllo medico post-pensionamento (CMP), pochi degli individui oggi in pensione lo conoscono e ne fanno uso.

Cosa si aggiunge di nuovo

  • Il programma SPIRALE individua e informa i lavoratori che nel corso della loro carriera sono stati potenzialmente esposti a polveri di amianto o di legno, offrendo loro la possibilità di un controllo medico post-pensionamento (CMP).
  • Circa il 40% dei lavoratori coinvolti risulta inconsapevole di essere stato esposto a polveri di amianto, una quota che scende al 14% nel caso di quelle di legno.
  • Dopo il programma, il numero di persone che hanno beneficiato di un controllo medico post-pensionamento (CMP) è aumentato del 45%nel caso dell’amianto, e del 600% in quello del legno.
  • I partecipanti hanno mostrato un elevato livello di soddisfazione riguardo il programma.

Riassunto:

Obiettivi: in Francia, si verificano ogni anno 15 000-20 000 casi di cancro attribuibile all’esposizione professionale. Questi tumori si manifestano più spesso dopo il pensionamento. Dal 1995 è stato istituito un sistema di controllomedico post-pensionamento (CMP), ma resta largamente sottoutilizzato.
Disegno
: il programma SPIRALE è un intervento di sanità pubblica volto a individuare i pensionati esposti a fibre di amianto o polveri di legno durante la vita lavorativa e di proporre loro un CMP. Inoltre, SPIRALE è anche una ricerca epidemiologica sugli effetti a lungo termine dell’esposizione professionale. Riportiamo i risultati dei primi anni del programma, condotto nel 2006-2008 in 13 distretti francesi.
Setting e partecipanti: a 50 000 uomini, recentemente pensionatisi, è stato inviato un questionario autosomministrato per identificare i casi di potenziale esposizione a sostanze cancerogene nel corso della vita professionale. Per gli intervistati individuati come potenzialmente a rischio, l’esposizione è stata valutata presso le strutture sanitarie del sistema assicurativo e, se necessario, è stato consigliato un CMP.
Principali misure di outcome
: tasso di partecipazione, quota di casi di esposizione confermati, aumento dei CMP realizzati, grado di soddisfazione riguardo il programma.
Risultati
: il tasso di partecipazione è stato del 24%(pari a 12 002 questionari). Il 72%degli intervistati è stato identificato come potenzialmente esposto: il 3% alle polveri di legno, il 50% a quelle di amianto e il 19% a entrambe. L’esposizione all’amianto è stata confermata per il 73,4%degli individui, e, secondo il livello di esposizione, un CMP è stato raccomandato nel 47,1% dei casi. L’esposizione alla polvere di legno è stata confermata per il 56,7% degli individui. In queste distretti i CMP sono aumentati del 45% nel caso dell’amianto, e del 600%in quello delle polveri di legno. Ulteriori indagini hannomostrato che il grado di soddisfazione per il programma da parte dei partecipanti è stato elevato.
Conclusione: i risultati sono positivi in termini di rilevazione, di informazione e di controllo medico dei lavoratori esposti.

Parole chiave: sostanze cancerogene, esposizione sul luogo di lavoro, follow-upmedico dei pensionati, meccanismi di screening, sanità pubblica

Abstract:

Objectives: in France, 15 000-20 000 cancers attributable to occupational exposure occur each year. These cancers appear most often after the worker has retired. Since 1995, a system of post-retirement medical surveillance (PRMS) has been set up for former workers, but it remains largely underused.
Design
: the SPIRALE program is a public health intervention aimed at identifying the former workers having been exposed to asbestos or wood dust during their working life and to propose thema PRMS. Additionally, it is also an epidemiologic research on the longterm effects of occupational exposure.We report the results of first years of the program conducted in 2006-2008, in 13 districts.
Setting and participants
: a self-administered questionnaire was sent to 50 000 newly retired men, to identify potential past occupational carcinogen exposure. For respondents detected as possibly exposed, exposure was assessed in Health Screening Centres and a PRMS was recommended if necessary.
Main outcome measures: participation rate, rate of confirmed exposure, increased rate of PRMS, satisfaction about the program.
Results
: the participation rate was 24%. From 12 002 questionnaires analysed, 72% of respondents were identified as possibly exposed: 3%to wood dust, 50%to asbestos and 19%to both exposures. Exposure to asbestos was confirmed for 73.4%, and according to the level of exposure, PRMS was recommended for 47.1%. Wood dust exposurewas confirmed for 56.7%. In these districts, PRMS for asbestos increased by 45% and for wood dust by 600%. Additional surveys showed that participants showed a high degree of satisfaction about the program.
Conclusions
:The results are positive in terms of detection, information andmedical surveillance of exposed workers.

Keywords: carcinogens, occupational exposure, medical follow- up of retirees, Screening system, Public health intervention


  • Se sei abbonato scarica il PDF nella colonna in alto a destra
  • Se non sei abbonato ti invitiamo ad abbonarti online cliccando qui
  • Se vuoi acquistare solo questo articolo scrivi a: abbonamenti@inferenze.it (20 euro)