SaniTac: organizzazione sanitaria sotto esame

il blog di Cesare Cislaghi

Dibattere dei problemi del Servizio sanitario nazionale nato dalla legge 833 è il primo modo per difendere questa eccellenza del nostro Paese. Eppure, di sanità si sta parlando molto poco in ambito pubblico. E le voci che provengono dagli ambienti sanitari sono spesso contradditorie. Invece, sarebbe bene che le tante questioni che riguardano la sanità emergessero e se ne discutesse pubblicamente. Ecco il perché di questo blog, che non ha certo la pretesa di arrivare a verità o a soluzioni, ma più semplicemente vuole portare alla luce i problemi della sanità e trattarli in maniera aperta e trasparente. Quindi in questo spazio non si parlerà di clinica né strettamente di epidemiologia, bensì di scelte e di organizzazione sanitarie, con attenzione all’attualità e alla rilevanza dei temi emergenti.

I lettori sono invitati a dibattere. Ogni voce è ben accetta, purché abbia l’obiettivo di contribuire a correggere e migliorare il nostro sistema sanitario.


Sanità elettorale 1

22/05/2018 - 4:41pm

A differenza di molte delle passate campagne elettorali, quella conclusasi con le elezioni del 4 marzo 2018 non ha quasi usato l’argomento della sanità tranne che per la querelle relativa all’obbligo dei vaccini introdotto dalla legge Lorenzin. Scorrendo ciò che è rimasto sul web dei confronti effettuati dai media sui programmi elettorali dei partiti risulta più che evidente che di sanità se ne è parlato poco o niente (clicca sui titoli per raggiungere i documenti):

Leggi tutto

Il diritto alla salute equivale al diritto ai consumi sanitari?

20/04/2018 - 11:18am

Che la spesa sanitaria debba essere contenuta con qualche tipo di manovra è ormai convinzione e impegno di tutti. Ma le ragioni, purtroppo, sono per lo più solo di ordine economico-finanziario: e sono quelle del contenimento della spesa pubblica per non dilatare o - meglio ancora - per ridurre, il prelievo fiscale. In  tal senso si guarda alla sanità solo come a uno dei settori su cui si ritiene sia ancora possibile intervenire con tagli finanziari.

Leggi tutto